“Musumeci non vada avanti su inceneritori, PD aderisce a mozione M5S”

294

Palermo. “I termoutilizzatori non sono la soluzione per il problema rifiuti in Sicilia. Non soltanto non sono previsti dal disastroso piano rifiuti predisposto dal governo Musumeci, che ha concepito una scatola vuota che non risolve la questione della differenziata, ancora a livelli troppo bassi. Ma soprattutto è una scelta in controtendenza con le normative comunitarie che invece puntano decisamente a un ciclo di gestione rispettoso dei criteri sottesi alla economia circolare e alla sostenibilità  ambientale”. Il segretario regionale Anthony Barbagallo, interviene a sostegno della mozione, con cui si impegna il governo Musumeci a sospendere qualsiasi iniziativa tendente a realizzare impianti di incenerimento dei rifiuti nel territorio regionale, promossa dal Movimento 5 Stelle (primo firmatario Giampiero Trizzino) a cui hanno aderito il PD e i deputati Claudio Fava, Valentina Palmeri e Danilo Lo Giudice del gruppo Misto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUna Th Alcamo in tema carnavalesco ha caratterizzato il match con la Le Ali Marsala
Articolo successivoAlcamo: a causa di problemi della piattaforma per ora non è possibile conferire i rifiuti ingombranti al CCR