Alcamo Pride: “Illuminare il Castello dei Conti di Modica dei colori della bandiera ucraina”

739

“L’associazione Alcamo Pride” preoccupata per l’evolversi degli eventi geo-politici che vedono l’invasione della Federazione Russa a danno della Repubblica Ucraina nelle ultime 72 ore, con drammatiche ripercussioni sulla popolazione ucraina e sul suo futuro, desidera esprimere la profonda vicinanza che lega la Città di Alcamo, non solo con la comunità ucraina presente nel territorio, ma con tutta la comunità Ucraina, così ha fatto richiesta al Comune di Alcamo di illuminare il Castello dei Conti di Modica dei colori della bandiera ucraina: blu e giallo al fine di unire la propria voce al coro internazionale che si è alzato nelle ultime ore in tutto il mondo e nelle piazze italiane nella richiesta di cessate il fuoco immediato e di invitare le truppe russe al ritiro affinché venga ripristinato l’impegno al mantenimento alla Pace Universale, come valore che contraddistingue la modernità.

L’invasione della Russia nel Territorio alla frontiera dell’ Europea, nella Repubblica Ucraina rappresenta un momento cruciale nella storia dell’Europea, ci fa andare indietro nel tempo nell’”ora” più buia, e dimostra che i progressi che ha fatto l’umanità nel corso dei secoli, non possono definirsi realmente tali.

Il Castello dei Conti di Modica rappresenta un patrimonio storico, artistico e culturale nella città di Alcamo, ma non solo, la cultura unisce i popoli e, in virtù di questo legame che unisce le città di Alcamo e le città ucraine, “L’associazione Alcamo Pride” chiede al Comune di Alcamo l’autorizzazione ad illuminare il Castello dei Conti di Modica dei colori della bandiera ucraina: blu e giallo.

AGGIORNAMENTO

L’evento è stato annullato

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteForum del mediterraneo. Il Sindaco Grillo sottoscrive la carta di Firenze
Articolo successivoUna Th Alcamo in tema carnavalesco ha caratterizzato il match con la Le Ali Marsala