Trapani: assegnati alla Questura 11 nuovi Vice Ispettori ed 11 Agenti ed Assistenti

865

Sono stati ricevuti ieri dal Questore La Rosa i nuovi 9 Vice Ispettori vincitori del 15° concorso interno, assegnati al termine del periodo di formazione tecnico professionale alla Questura di Trapani. Si tratta dei Vice Ispettori Gianfranco Di Giorgi, Francesco Midili, Vincenzo Scuderi, Vincenzo Iovino, Giuseppe Pellegrino e Federico Marino, già in servizio, con differenti qualifiche, presso gli Uffici della Questura e dei Commissariati di P.S. distaccati, nonché di Carmelo Denaro e Francesco Liotti, provenienti dalla Questura di Palermo e Salvatore Ragusa, da quella di Agrigento.
Unitamente a loro il Questore ha ricevuto anche i Vice Ispettori Giuseppe Scibilia, giunto dal Commissariato P.S. di Partinico(PA) e Alessandro Gerardi, proveniente dalla Questura di Bergamo, trasferiti con provvedimento ministeriale, rispettivamente, ai Commissariati di P.S. di Castellammare del Golfo e di Marsala. Ai nuovi Vice Ispettori, che vantano esperienze plueriennali in vari settori e specializzazioni della Polizia di Stato, il Questore di Trapani ha evidenziato l’importanza del nuovo ruolo rivestito e delle accresciute responsabilità.
Nella medesima mattinata sono stati accolti, altresì, 11 appartenenti alla qualifica degli Assistenti ed Agenti, 8 dei quali giunti in Questura da altre sedi (Melania De Vincenzi, Gabriele Catania, Lucio Galatioto, Francesco Vassallo, Francesco Blunda, Christian Buscaino, Gianluca Buscaino, Gaetano Milazzo) e tre provenienti dalle Scuole Allievi Agenti della Polizia di Stato di Peschiera del Garda, Alessandria e Piacenza (Lorenzo Alonge, Grace Alonge ed Alberto Ortucci).
Ai Vice Ispettori ed agli Agenti – i quali sono stati tutti assegnati presso uffici investigativi ma soprattutto a rinforzo del nevralgico settore del controllo del territorio, tanto della Questura che dei Commissariati di P.S. della provincia – vanno i migliori auguri del Questore e di tutti i colleghi per il rinnovato impegno professionale al servizio della collettività.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMazara del Vallo. 6 persone denunciate dai Carabinieri. Altre due segnalate alla prefettura per droga
Articolo successivoSottrae denaro ad una persona incapace: arrestato dalla Polizia di Stato