Marsala: evade dai domiciliari

252

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno tratto in arresto, per il reato di evasione dagli arresti domiciliari, D.A. classe 91.

Durante l’espletamento di un normale servizio di perlustrazione i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno notato l’uomo indisturbato sulla pubblica via che, vista l’autoradio, si girava dalla parte opposta con indifferenza con l’intento di non essere riconosciuto. I militari dell’Arma decidevano di sottoporlo a controllo e, appurato non avesse alcun tipo di permesso, avendo così violato le prescrizioni imposte, lo traevano in arresto. A seguito di udienza di convalida venivano disposti nuovamente gli arresti domiciliari.

Durante medesimo contesto operativo i Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno tratto in arresto anche un 30enne marsalese in ottemperanza ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Marsala, dovendo lo stesso espiare la pena di anni 2 di reclusione per reati contro il patrimonio. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di trapani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCaro carburante: Musumeci, governo Draghi si dia una mossa
Articolo successivoSequestrati 5,8 Kg di cocaina in provincia di Palermo, arrestati due corrieri