Denunciati dai Carabinieri i presunti responsabili dell’incendio di un’auto

485

I Carabinieri della Stazione di Mazara 2, a conclusione di una attività di indagine eseguita sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Marsala, hanno denunciato in stato di libertà 2 persone, presunti responsabili dei reati di danneggiamento seguito da incendio e furto aggravato. Si tratta di un uomo di origine straniera e di una donna del posto rispettivamente di 33 e 19 anni, entrambi gravati da precedenti per reati contro il patrimonio in materia di droga.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori dell’Arma, nel mese di settembre scorso i due denunciati avrebbero sottratto illecitamente del carburante da un distributore del quartiere al fine di incendiare un’autovettura che si trovava in sosta nelle vicinanze.

L’immediato sopralluogo effettuato dai Carabinieri e le successive attività di indagine, tra cui l’attenta analisi delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza presenti nei dintorni, hanno fornito indizi di colpevolezza a carico dei presunti responsabili che, per tale motivo, sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFdI, Ancona e D’Aguanno: Ripristino Viabilità Zona Spiaggia Playa
Articolo successivoFurto di energia elettrica: 5 denunciati dai Carabinieri