Furti in chiese, case e scuole: 7 arresti a Caltanissetta

554

Operazione Polizia di stato, tra indagati anche due donne

ansa

CALTANISSETTA. La Polizia di Stato dì Caltanissetta sta concludendo un’operazione in corso da questa notte.

Sette le misure cautelari disposte dal gip: quattro in carcere, un arresto ai domiciliari e due obblighi di presentarsi quotidianamente in questura.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile e coordinate dalla Procura della Repubblica hanno permesso dì raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di 5 uomini e 2 donne, sospettati di aver commesso, durante il lockdown del 2020, numerosi furti ai danni di chiese, scuole e abitazioni del capoluogo nisseno, nonché di aver venduto la refurtiva. Tra gli oggetti rubati numerosi computer, fondamentali per la didattica a distanza degli alunni, oggetti sacri, destinati al culto, monete dei distributori di bevande e monili in oro asportati dalle abitazioni colpite. (ANSA).
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUccide commerciante e ferisce genitori, forse una faida
Articolo successivoErice, autorizzata la sosta gratuita negli stalli blu per auto “full electric”