Presentazione delle candidature al bando “Scuole nuove” del PNRR, scaduto il termine

662

Il Commissario straordinario del LCC, dr. Raimondo Cerami, ha comunicato che ieri è scaduto il termine per la presentazione delle candidature al bando “Scuole nuove” del PNRR per il quale il Ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione 800 mln di euro per le scuole di Comuni e Unioni di Comuni, Città metropolitane e Province.

Va precisato che tale avviso pubblico si riferisce solo alla realizzazione di nuovi edifici mediante sostituzione edilizia, nell’ambito del quale ciascun Ente poteva presentare una sola candidatura riferita ad una o più edifici scolastici.

“Il LCC di Trapani non si è fatto sfuggire questa enorme occasione e nell’ambito della programmazione triennale in materia di edilizia scolastica ha deciso di presentare la candidatura per il progetto di completamento della Scuola di Pantelleria “V. Almanza “ per un importo complessivo di 5.000.000 di euro.

Il dr. Cerami è lieto di comunicare anche che ha già dato incarico all’ufficio tecnico di presentare altre candidature con scadenza 28 febbraio 2022 che riguarderanno, invece, investimenti sul Piano di estensione del tempo pieno e mense e per la costruzione, messa in sicurezza e ristrutturazione di palestre o aree sportive all’aperto, che sono in via di completamento e che saranno prossimamente comunicate.

Le linee di investimento destinate ad interventi da ammettere a finanziamento nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per le scuole sono varie e articolate e rappresentano un programma di portata straordinaria che richiede un impegno altrettanto straordinario da parte di tutti gli Enti locali, i quali, se sapranno cogliere una simile opportunità, avranno avuto la possibilità, afferma il dr, Cerami, di migliorare la qualità dell’offerta formativa in ambito scolastico con ricadute non indifferenti sul tessuto socio-economico dell’intero territorio provinciale”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare-Ponte Bagni, chiusa per lavori la provinciale 2 fino a venerdì
Articolo successivoCovid Sicilia, lieve aumento positivi