A Trapani ed Erice strade invase dai rifiuti, spazzamento inefficace!

429
È sotto gli occhi di tutti i cittadini come le strade dei comuni di Trapani ed Erice siano invase da rifiuti di ogni genere. Mascherine, volantini e cartacce, plastica che vanno ad ostruire tombini e caditoie. “Se da un lato deve essere condannata senza alcuna scusante l’inciviltà di tanti cittadini che in spregio al decoro urbano e del vivere civile, gettano ogni cosa in strada, spiega Vincenzo Maltese dirigente regionale dell’associazione Codici – centro per i diritti del cittadino – dall’altro lato occorre che il servizio di igiene urbana dia risposte capillari, specie per quanto riguarda l’opera di spazzamento, sia quella meccanizzata sia quella manuale. Se nel capitolato d’appalto è inserito questo servizio, viene fa chiedersi perché non si vedano i risultati. Auspico pertanto – conclude l’avvocato Vincenzo Maltese – che le amministrazioni comunali di Trapani ed Erice pretendano dalle aziende affidatarie un servizio migliore ed efficiente e che esercitino la possibilità di applicare le penali considerati i risultati così scadenti. La vista ai visitatori oltre che ai cittadini che già pagano una Tari salatissima, specie in questi giorni di forte vento, è una città indecorosa e in pessime condizioni igieniche”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNuove assunzioni in ATM, sempre più solida e presente sul territorio
Articolo successivoCovid: in Sicilia 7.218 i nuovi positivi, 46 i morti