Trapani, 2 persone denunciate per violazione della quarantena e una pizzeria chiusa

964

TRAPANI. Resta sempre alta l’attenzione che i Carabinieri del Provinciale di Trapani prestano nel corso dei servizio di controllo del territorio al fine di verificare il rispetto della vigente normativa per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

In particolare, nei giorni scorsi, un 38enne residente a Trapani e un 77enne di Partanna sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di mancata osservanza delle leggi sanitarie e inosservanza delle misure di contenimento epidemiologico. Infatti i due, nonostante la positività al virus Covid-19, avrebbero violato la quarantena fiduciaria. Il 77enne è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Partanna all’esterno della propria abitazione senza giustificato motivo mentre il 38enne, allontanatosi a bordo della propria autovettura, non ha ottemperato all’alt imposto dai militari dell’Arma nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale. Lo stesso è stato rintracciato poco dopo presso la propria abitazione. Nello stesso contesto operativo, il 38enne è stato anche sanzionato amministrativamente a causa della mancata copertura assicurativa del veicolo su cui viaggiava oltre che per non essersi fermato all’alt.

Sempre a Trapani, i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto ad un controllo presso una pizzeria il cui proprietario è stato trovato privo di green pass. All’uomo sono state notificate sia la sanzione pecuniaria di 400 euro che la sanzione accessoria della sospensione dell’attività commerciale per 2 giorni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCous Cous Fest, la rassegna festeggia i 25 anni con un’edizione speciale
Articolo successivoCastellammare, 104 anni per Maria Barone