Avrebbe picchiato selvaggiamente un 32enne

662
immagine di repertorio

RAMACCA. Avrebbe picchiato selvaggiamente un 32enne, che per le lesioni riportate ha dovuto subire l’asportazione chirurgica della milza, perché avrebbe ‘offeso e denigrato’ pubblicamente gli assistenti sociali, categoria della quale farebbe parte anche la sua fidanzata.

E’ l’accusa contestata dalla Procura di Caltagirone a un 37enne che è stato fermato per tentativo di omicidio da carabinieri della stazione di Ramacca coadiuvati dai colleghi del nucleo operativo della Compagnia di Palagonia. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Radio Studio Più” nella Sicilia Occidentale. “Più che di una nuova radio si tratta di una nuova concezione della radio”
Articolo successivoSalemi, 5 parcheggi rosa per neo mamme e donne in gravidanza