Triplice omicidio a Licata, forse lite in famiglia

1056

Assassino in fuga. Carabinieri indagano, è caccia all’uomo

Un fermo immagine tratto da un video dei carabinieri mostra un momento dell’operazione che ha permesso di eseguire sette fermi di indiziato di delitto emessi nei confronti di vertici ed affiliati delle famiglie mafiose di Cosa Nostra di Licata (Ag) e Campobello di Licata (Ag), 19 giugno 2019.
ANSA/ UFFICIO STAMPA
++HO – NO SALES EDTORIAL USE ONLY++

AGRIGENTO. Tre uomini sono stati assassinati in un’abitazione di via Riesi a Licata (Ag).

Sul posto, sono già al lavoro i carabinieri della compagnia che hanno allertato la Procura di Agrigento e che sono alla ricerca dell’omicida.

A quanto pare, ma le informazioni sono ancora frammentarie, vi sarebbe stata – all’interno di un appartamento – una lite in famiglia. Ed è proprio a margine della discussione che un uomo avrebbe estratto un’arma da fuoco uccidendo tre suoi familiari. L’assassino si è subito allontanato e, al momento, viene ricercato dai carabinieri che stanno rastrellando la zona e istituito posti di blocco. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDroga ed armi, nuovi arresti a Palermo nel contrasto al mercato degli stupefacenti
Articolo successivoSicilia: Musumeci incassa a Roma appoggio di Giorgia Meloni