Si amplia l’offerta scolastica del “Piersanti Mattarella”

1227

Castellammare del Golfo: autorizzati dalla Regione due nuovi indirizzi di studio

Grazie al Decreto Assessoriale n. 32 del 18 gennaio 2022, il Polo Statale I.S.S. “Piersanti Mattarella” di Castellammare del Golfo-Alcamo ha avuto autorizzati due nuovi indirizzi di studio , il Professionale “Enogastronomia ed Ospitalità alberghiera – articolazione Enogastronomia” e il percorso serale di II Livello Professionale “Manutenzione e Assistenza Tecnica” – opzione Impianti civili e industriali, curvatura elettrico/elettronica”. I due percorsi arricchiscono l’offerta formativa dell’Istituto, soddisfacendo le richieste, da anni reiterate, degli operatori del settore turistico-alberghiero, degli studenti e delle famiglie. “In particolare il percorso professionale “Enogastronomia ed Ospitalità alberghiera” – spiega la Dirigente Scolastica prof. Caterina Agueci – darà risalto e completamento ad un percorso di filiera, che parte dai già presenti indirizzi “Agricoltura e sviluppo rurale” e “Tecnico per il Turismo”, consentendo a tanti giovani studenti di acquisire competenze professionali facilmente spendibili in un territorio caratterizzato da un sempre più crescente sviluppo turistico-alberghiero”. Il percorso serale di II Livello, “Manutenzione e Assistenza Tecnica” – opzione Impianti civili e industriali, curvatura elettrico/elettronica”, “è destinato – prosegue la Dirigente scolastica del Mattarella- ad un’utenza adulta, permetterà l’accrescimento/aggiornamento del bagaglio culturale dello studente lavoratore venendo incontro alle richieste di chi, ormai fuori dall’obbligo formativo, ha la necessità di acquisire un titolo di studio superiore e acquisire/migliorare le proprie competenze professionali per inserirsi più agevolmente nel mondo del lavoro”. Un ulteriore passo avanti per il prestigioso istituto scolastico castellammarese, raggiunto grazie a distinti interventi come spiega ancora la prof. Agueci: “Non possiamo che ringraziare l’Assessore all’ Istruzione e Formazione della Regione Siciliana, Roberto Lagalla, per aver accolto favorevolmente la nostra istanza, il tavolo per il dimensionamento e la razionalizzazione del Libero Consorzio Provinciale di Trapani per aver espresso parere positivo, l’Amministrazione Comunale di Castellammare ed il Sindaco Nicolò Rizzo nonché le Aziende del settore alberghiero del Comune di Castellammare per aver condiviso e sostenuto questa scuola nell’ampliamento di una offerta formativa professionale quanto più adeguata alle esigenze del territorio”. Le iscrizioni sono aperte direttamente presso gli Uffici di Segreteria della scuola.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSicilia: caos concorsi Regione: giunta modifica e proroga gare
Articolo successivoIncidenti stradali: si schianta con auto, grave una 23enne