Sicilia: Musumeci, non c’è alcuna crisi governo

441

Presidente, dopo voto anomalo ho chiesto verifica ai partiti

PALERMO. “Non so di quale crisi si stia parlando, la crisi in una coalizione c’è quando una forza politica la dichiara. Non mi risulta che una sola forza politica lo abbia fatto: c’è stato un voto anomalo in aula (grandi elettori del Capo dello Stato) col voto segreto. Il voto anomalo mi impone la necessità di aprire una verifica, non una crisi: ho detto agli assessori o siete voi i non graditi o sono io. Non c’è stata un’ora di crisi, ieri abbiamo riunito la giunta, oggi pure. Io avevo detto che ci sarebbe stato un azzeramento della giunta come occasione per dire ai partiti se c’è un problema di assessori ditemelo, quali bisogna sostituire o comunque parliamone”. Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, rispondendo ai cronisti in video-conferenza stampa per la presentazione di un progetto per i beni culturali. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCovid: in Sicilia 7.997 i nuovi positivi, 34 i morti
Articolo successivoSicilia: commissario, è picco pandemia