Collettivo Mandala: “Non dimentichiamo i giorni di festa”

260

“Non dimentichiamo i giorni di festa. Nonostante e forse ancor di più perché gli ultimi eventi sono stai annullati per fronteggiare la nuova ondata di contagi, il Collettivo Mandala desidera ricordare la recente rassegna del Natale Mediterraneo 2021 che si è svolta a Trapani nella sua quasi interezza fino al 29 dicembre”. Questo l’incipit di un comunicato che continua:

“Il clima di gioia che abbiamo vissuto e condiviso con la cittadinanza, unitamente alle altre associazioni coinvolte, è stato un dono immenso per tutti. L’atmosfera di speranza e di desiderio di pace sono stati palpabili in tutte le occasioni di incontro con la città: durante l’animazione in centro con Babbo Natale, Mamma Natale e l’elfo trampoliere; durante le giornate alla Casina delle Palme con bolle di sapone, sculture di palloncini, trucca-bimbi e le foto con Babbo Natale, e durante i nostri spettacoli”.

“Nonostante le avversità del momento attuale, tutti sentiamo il bisogno di non rinunciare alla socialità, alla vita collettiva e alle iniziative culturali, che sono il pane e il vino dell’anima. Ringraziamo dunque profondamente la Volontà e l’impegno dell’amministrazione del Comune di Trapani e dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, per aver voluto diffondere un messaggio “di Luce e di Forza” (citiamo l’assessore Rosalia D’Alì) a tutta la città e ai numerosi turisti che lì soggiornavano in quei giorni”.

“Prepariamoci ad affrontare questi nuovi tempi di restrizioni con l’assoluta consapevolezza che tutto questo finirà, e che torneremo di nuovo ad abitare il Mondo; il nostro augurio è che lo faremo presto, e con la gioia di tornare ad essere Cittadini del nostro bellissimo Paese”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestrate nel porto di Palermo oltee 5,5 to di gas fluorurati a effetto serra provenienti dalla Cina
Articolo successivoErice. Mozione sulla Campagna antiviolenza sulle donne