Alcamo: progetto EVE, costituita l’ATS con gli agricoltori

799

Il progetto EVE – finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma ENI CBC Italia Tunisia 2014-2020, capofila l’Istituto di Cooperazione Universitaria (ICU) e di cui il Comune di Alcamo è partner insieme a la Société de Gestion des Technopoles de Borj-Cédria e tre partner associati, il Commissariato Regionale per lo Sviluppo Agricolo di Nabeul Tunisia, il Dipartimento Regionale di Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea e la società IRRITEC S.p.a. – prevede il riutilizzo delle acque non convenzionali e salmastre per l’irrigazione dei terreni agricoli al servizio dell’agricoltura.

Al riguardo sono stati coinvolti alcuni terreni agricoli a valle del depuratore di contrada Vallone Nuccio, infatti i beneficiari finali dell’azione “Pilota” sono i proprietari agricoltori del nostro territorio che potranno fruire dell’acqua del Depuratore.

Dichiara l’assessore ai lavori pubblici, Vittorio Ferro che ha seguito l’iter progettuale “proprio, ieri, i proprietari dei terreni che hanno deciso di aderire al Progetto, hanno siglato con il nostro Comune l’adesione all’ATS che non comporta alcuna spesa, ma riguarda la servitù di passaggio necessaria per portare l’acqua del depuratore nei siti da irrigare. Siamo molto soddisfatti – conclude Ferro – così sarà possibile avere un riutilizzo delle acque a servizio dell’agricoltura, un modello di risparmio a vantaggio dell’ambiente. Un ringraziamento al gruppo di progetto dei nostri uffici per il lavoro fin qui svolto che ha portato al risultato attuale”.

EVE acronimo di “EFFICACITÉ ET VALORISATION DES EAUX D’IRRIGATION À TRAVERS DES ACTIONS PILOTES EN SICILE ET TUNISIE” è attuato sulle due sponde del Mediterraneo, nella sola città di Alcamo in Sicilia e nel governatorato di Nabeul, in Tunisia; il progetto propone soluzioni tecnologiche innovative per la valorizzazione delle acque non convenzionali (acque salmastre e reflui trattati) per l’irrigazione e potrà rafforzare le competenze tecniche dei diversi attori del settore agricolo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo. Ritiro rifiuti degli utenti positivi al Covid-19
Articolo successivo“Incastrati”, Ficarra e Picone a Capodanno debuttano su Netflix. VIDEO