Strutture socio sanitarie, nasce il comparto regionale di Sicindustria: Francesco Ruggeri eletto presidente

562

PALERMO. Si è costituito in Confindustria Sicilia il comparto regionale delle Strutture Socio Sanitarie. L’assemblea ha eletto all’unanimità il presidente regionale, Francesco Ruggeri. Approvata anche la squadra dei vicepresidenti: Pietro Scozzari (vicario), Marco Zummo, Salvo Di Paola e Franco Terranova. Eletti inoltre i 5 consiglieri che con i 4 vicepresidenti andranno a comporre la squadra del consiglio di presidenza. Sono Michelangelo Dina, Santina Bennici, Angelo Giacoppo, Antonio Tigano e Andrea Atria. Presidente e consiglio resteranno in carica due anni.

Soddisfazione è stata manifestata dal presidente Ruggeri per la istituzione del comparto regionale: “Finalmente le Strutture Socio Sanitarie siciliane hanno una unica voce di rappresentanza regionale nei confronti delle istituzioni e del legislatore”.

Ruggeri a margine dell’elezione ha espresso apprezzamento nei confronti di magistratura e forze dell’ordine per la vicenda di Castelbuono e parole di dura condanna per la struttura e gli operatori finiti sotto inchiesta per i maltrattamenti e gli abusi sugli ospiti, soggetti fragili. “Episodi come questi denotano barbarie e subcultura. La nostra è una netta presa di distanza dalla struttura, che non è associata al sistema Confindustria”.

Al neoeletto presidente regionale del comparto Strutture Socio Sanitarie vanno le congratulazioni da parte del presidente di Confindustria Sicilia, Alessandro Albanese e gli auguri di buon lavoro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteConigliaro condannato ma per i querelanti niente risarcimento
Articolo successivoI “Trekker del Golfo” concludono il giro d’Italia a cavallo: il 23 dicembre arrivo ai “quattro canti”