Ad Alcamo un ufficio di prossimità del Tribunale di Trapani

1053

Da ieri 6 dicembre è operativo ad Alcamo l’“Ufficio di Prossimità” del Tribunale di Trapani, ovvero un punto accesso ai servizi di “volontaria giurisdizione” che privilegia le esigenze di tutela per i cittadini in situazioni di fragilità.

Il servizio nasce dalla collaborazione tra il Tribunale di Trapani, il Comune di Alcamo e l’ASP, grazie ad un protocollo siglato il 22.7.20; l’ufficio di Alcamo, il primo a godere di un accesso diretto alla rete telematica interna, vedrà impegnati operatori del Comune appositamente formati per curare le esigenze dell’utenza.

Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “esprimo la mia soddisfazione per l’iniziativa che rafforza la collaborazione con il tribunale di Trapani, offrendo un servizio molto importante per i cittadini”.

L’ufficio fornirà informazioni: sull’accesso e sui procedimenti di Volontaria giurisdizione, in particolare sugli istituti di protezione giuridica previsti dalla legge; sulle istanze e la modulistica, reperibile sul sito internet dell’Ufficio Giudiziario o presso il medesimo ufficio; sullo stato delle procedure e sugli orari di ricevimento del Giudice Tutelare. Ed ancora offrirà supporto nella presentazione di istanze per l’introduzione di misure di protezione per soggetti deboli, ovvero istanze nell’interesse di minori (es. presentazione di ricorsi per l’apertura di amministrazioni di sostegno, istanze al GT, donazioni in favore di minori, interdetti ecc.); deposito delle suddette istanze; gestirà il coordinamento e lo scambio di informazioni con gli attori della rete territoriale sociosanitaria (servizi sociali, consultori, CSM); offrirà supporto informativo e tecnico ad Amministratori di sostegno, curatori e tutori non professionali; gestirà le prenotazioni e supporto tecnico per collegamenti in videoconferenza per l’audizione di tutori, amministratori, interdicendi e beneficiari di amministrazioni di sostegno.

Il personale comunale del nuovo Ufficio, che ha seguito un percorso di formazione e aggiornamento, costituirà una guida per le famiglie e i tutori/amministratori non professionali, per affrontare con maggiore serenità un percorso talvolta percepito piuttosto complesso, sia dal punto di vista operativo che psicologico.

A questa iniziativa il Tribunale di Trapani ha affiancato altre iniziative, come la redazione, insieme a Formez PA, di un vademecum disponibile sul sito del Tribunale, che spiega, in modo semplice e chiaro, il procedimento, i compiti e i ruoli delle amministrazioni di sostegno, offrendo link diretti per il reperimento immediato dei moduli necessari.

L’Ufficio di Prossimità ha sede nell’edificio in cui ha sede il Giudice di Pace di Alcamo, in via Verga 67. Riceverà il pubblico, preferibilmente previo appuntamento telefonico, tutti i mercoledì dalle ore 9.00 alle 13.00.

Sarà possibile telefonare tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00, al numero 092423158 oppure 092421695, int. 142.

Attuale indirizzo mail: cancelleria.volontgiurisd.tribunale.trapani@giustizia.it.

Si invita anche alla consultazione del sito del Tribunale: www.tribunale.trapani.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteQuesta settimana inizierà la consegna del kit di raccolta rifiuti destinato all’utenza domestica
Articolo successivoLa ghirlanda floreale con putti l’8dicembre ricollocata nella cappella della Madonna del Soccorso