100 anni per Antonietta Adragna: gli auguri dell’amministrazione e della città di Castellammare

698

Ultima di sette figli, vedova da 28 anni, ha una figlia e due nipoti. Più di dieci i castellammaresi secolari ancora in vita. Candidata ad essere inserita tra i più longevi d’Italia c’è Caterina Navarra: il 14 gennaio compirà ben 108 anni.

Un’altra centenaria a Castellammare del Golfo: il 2 dicembre Antonietta Adragna ha compiuto 100 anni.

La nonnina castellammarese ha una figlia, Marianna Galante, e due nipoti, Ettore e Giulia. Ultima di sette figli -vedova da 28 anni di Ferdinando Galante- gode di buona salute ed è amorevolmente accudita in una comunità dove, per le misure anti Covid in vigore, ha festeggiato il secolo di vita con la figlia Marianna, il genero Vincenzo Palazzolo ed alcuni parenti.

L’amministrazione comunale ha omaggiato la nonnina centenaria Antonietta Adragna con una targa ricordo consegnata dal consigliere delegato Sebastiano Cusenza.

«L’abbraccio dell’amministrazione e di tutta la città di Castellammare a nonna Antonietta Adragna alla quale porgiamo in più sinceri ed affettuosi auguri –dice il sindaco Nicolò Rizzo-. In un momento pandemico come quello che continuiamo a vivere, un secolo di vita è un importante traguardo ed un simbolo di speranza. Ad Antonietta Adragna, ed alla sua famiglia, l’augurio di tanta salute e serenità con l’auspicio di poter festeggiare ancora tanti compleanni possibilmente con meno restrizioni e senza mascherine».

Castellammare città di centenari ed oltre: più di dieci i cittadini secolari ancora in vita con l’assoluto record di longevità di Caterina Navarra: nata nel 1914, il 14 gennaio compirà ben 108 anni ed è candidata ad essere inserita tra i più longevi d’Italia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePiano dei controlli straordinari per il rispetto delle misure di contenimento e dell’emergenza sanitaria da covid-19
Articolo successivoAlcamo. Erogazione idrica: secondo turno zona interna