Anche ad Alcamo la giornata mondiale dei diritti dei bambini

373

“In occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia che si celebra il 20 novembre di ogni anno, la Biblioteca Civica Sebastiano Bagolino organizza alcune attività utili a far conoscere i propri diritti ai bambini e alle bambine”. Questo l’incipit di un comunicato del Comune di Alcamo, che continua andando nei particolari dell’evento.

“Sabato 20 Novembre, a partire dalle ore 17:00, presso la sezione bambini della Biblioteca, al Collegio dei Gesuiti, saranno realizzati dei laboratori creativi e delle letture ad alta voce, rivolti ai più piccoli accompagnati dalle famiglie per rimarcare l’importanza della lettura sin da piccoli.

La data del 20 novembre è stata scelta perché coincide con il giorno in cui l’Assemblea generale dell’ONU ha adottato nel 1959 la Dichiarazione dei diritti del fanciullo e, in seguito nel 1989 la successiva Convenzione sui diritti del fanciullo, nel 1989 (ratificata in Italia il 27 maggio 1991).

Questi documenti sono la base degli strumenti di protezione di tutti i bambini, in Italia e nel mondo; la protezione dei diritti dei più piccoli è fondamentale per un futuro dove non vi siano più discriminazioni e disuguaglianze.

Le attività in Biblioteca saranno realizzate in presenza, nel rispetto delle vigenti norme anti Covid; è preferibile la prenotazione al numero 0924 590287″.

Nello stesso comunicato le dichiarazioni dell’assessore alla Pubblica Istruzione, Stefano Alessandra: “celebrare la Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini è un momento per mettere in evidenza i diritti dei bambini e la coincidenza con la Settimana di Nati Per Leggere ci permette di ricordare che la lettura, la costruzione delle storie per i bambini, sono uno stimolo indispensabile per una crescita sociale e culturale”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGravi criticità dei Comuni, i sindaci del trapanese dal Prefetto
Articolo successivoCastelvetrano. Viola il divieto di avvicinamento