Marsala, spaccio di sostanze stupefacenti: un arresto e una denuncia dei carabinieri

304

MARSALA. Nei giorni appena trascorsi i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marsala hanno tratto in arresto il marsalese L.B. classe 2003 e denunciato un coetaneo, non ancora maggiorenne, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze
stupefacenti.

I Carabinieri, impegnati in verifiche alla circolazione stradale ed al rispetto del codice della strada, sottoponevano a controllo una microcar con a bordo i due giovanissimi. Da subito entrambi apparivano nervosi ed impacciati, motivo per il quale i Carabinieri procedevano ad eseguire una perquisizione veicolare e personale. All’esito della perquisizione, sotto il sedile lato passeggero, gli operanti rinvenivano 5 confezioni termosaldate contenenti sostanza stupefacente tipo marijuana per un peso di 11 grammi circa.

La successiva perquisizione domiciliare effettuata presso la residenza del guidatore consentiva di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente del tipo marijuana, suddivisa in diverse dosi, del peso complessivo di grammi 150 circa nonche’ materiale atto al confezionamento (bilancini, bustine in cellophane). Tutta la sostanza rinvenuta veniva posta sotto sequestro, arrestato il maggiorenne che, al termine degli atti di rito, veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e denunciato il minorenne. Nella giornata di ieri l’arresto veniva convalidato dall’A.G.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCarlo Lucarelli e il Maestro Sandro Chia per il Calendario Storico dell’Arma 2022
Articolo successivoArrestato contrabbandiere e sequestrate 1,5 tonnellate di sigarette