Maltempo: nel Trapanese spiagge invase da canne

1454

Tre Fontane e Triscina devastate

CAMPOBELLO DI MAZARA, La spiagge di Tre Fontane e Triscina, nel Trapanese, è stata invasa da rami di alberi, canne e inerti.

È una delle conseguenze del nubifragio che si è abbattuto nella notte su tutta la provincia di Trapani. Canne e alberi sono stati trasportati a mare dal fiume Belìce, nel territorio di Selinunte, che in alcuni punti è pure straripato allagando interi appezzamenti di terreno coltivati. Le canne, una volta finite a mare, sono state trasportate a chilometri di distanza dalle forti correnti.

Triscina, strada 157A, il forte flusso d’acqua ha praticamente distrutto la strada. Sul posto i Carabinieri e anche i Vigili del Fuoco per valutazioni sullo stato degli immobili.

Fonte: ANSA.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMaltempo, mezzi e auto sprofondano: intervengono Vigili del Fuoco e Aeronautica
Articolo successivoMaltempo: a Castelvetrano danni per milioni di euro