Socialmente pericoloso e con diversi precedenti penali o di polizia

1077

La Polizia Municipale di Marsala, nella giornata di Venerdì 5 Novembre, ha fermato un cittadino straniero ritenuto socialmente pericoloso, entrato illegalmente nel territorio dello Stato, a carico del quale risultavano diversi precedenti penali o di polizia per Produzione e Traffico di sostanze stupefacenti, Violenza e Minaccia a Pubblico Ufficiale, Danneggiamento, Porto di Armi e di Oggetti atti ad offendere.

All’arrivo degli Agenti, il malvivente stava molestando e intimorendo alcuni cittadini nella Piazza Pizzo, avanzando pressanti richieste di denaro.

Dopo un breve inseguimento, il soggetto è stato prontamente fermato dagli Agenti della Polizia Municipale, i quali hanno avuto pronto e immediato supporto da una pattuglia dei Carabinieri che transitava in zona.

Immediatamente condotto nei locali del Comando della Polizia Municipale, dopo le formalità di rito previste dalla vigente normativa in materia di immigrazione, è stato tradotto e consegnato al centro di identificazione e espulsione/Hotspot territorialmente competente, previa notifica dei Decreti di espulsione dal Territorio Nazionale emessi dall’Autorità Provinciali di Pubblica Sicurezza.

Il malvivente, senza fissa dimora, nelle settimane precedenti aveva richiamato l’attenzione di alcuni cittadini poiché, per qualche giorno, era solito dimorare all’aperto su una panchina, tant’è che era stato anche temporaneamente ospitato presso una struttura assistenziale – casa alloggio -, dalla quale si era poi allontanato dopo avere danneggiato alcuni elementi di arredamento ed avere creato disordine all’interno della struttura.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePaceco. Il Sindaco azzera le cariche assessoriali per rimpasto di Giunta
Articolo successivoSciopero nazionale, disservizi raccolta rifiuti