Rapine con sequestro di persone e furti

1403

Smantellata dai Carabinieri banda criminale. Rapine con sequestro di persone e furti bancomat

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Trapani e della Compagnia di Alcamo, coadiuvati dallo Squadrone Carabinieri Eliportato Cacciatori di Sicilia hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Trapani, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 5 persone ritenute responsabili di aver costituito un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine con sequestri di persona e furti in danno di bancomat. I Carabinieri hanno complessivamente denunciato 8 persone, di cui una deceduta per cause accidentali.

Si è stimato che la banda, nei colpi messi a segno, si sia appropriata complessivamente di denaro e beni per un milione e mezzo di euro, entrando illecitamente in possesso anche di una pistola calibro 38.

La misura cautelare in carcere è stata disposta per Pio Cappelli, 45 anni, Pietro Tranchida, 35 anni, Baldassare Grassa, 52 anni. Arresti domiciliari per Giuseppe Culcasi, 37 anni. Obbligo di dimora per Antonino La Russa, 43 anni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGioacchino Tranchita è il nuovo comandante della polizia municipale di San Vito Lo Capo
Articolo successivoMigranti: oltre 1000 su navi ong. Lamorgese, Italia sola