Mafia: 12 anni a ex carceriere del piccolo Di Matteo

1254

Palermo. Il gup di Palermo ha condannato a 12 anni di reclusione Giuseppe Costa, uno dei carcerieri del piccolo Giuseppe di Matteo. Il processo si è svolto con il rito abbreviato e nasce in seguito al blitz eseguito dai Carabinieri e dalla Dia di Trapani nel dicembre dello scorso anno. Dopo una lunga detenzione Costa, originario di Custonaci, era tornato in libertà il 3 febbraio 2017, ma le microspie dei militari, a distanza di poco più di un mese, avevano iniziato nuovamente a documentare i suoi contatti con i vertici della mafia di Trapani e Marsala. Nel corso delle indagini era stato documentato anche un summit in cui si sarebbe parlato anche delle elezioni regionali del 2017 e di investimenti da programmare nel settore della raccolta dei rifiuti inerti.(AGI)

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani. Concesso in uso ex campo scolastico CONI alla disciplina del rugby
Articolo successivoViola affidamento in prova e guida un mezzo rubato: arrestato dalla Polizia di Stato