Castellammare, frana sulla strada statale 187

2199

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Una piccola frana ha interessato questa mattina la ss 187 prima dello svincolo per la spiaggia plaia, in direzione Alcamo Marina. Alcuni massi del costone calcareo sono finiti su parte della carreggiata. Fortunatamente in quel momento non transitava nessun veicolo. Sul posto questa mattina i Carabinieri della locale Stazione, la Polizia Municipale e il Sindaco di Castellammare del Golfo Nicola Rizzo, tra i primi ad arrivare sul luogo. Sul posto anche la Protezione Civile, l’Ingegnere Angelo Mistretta e i tecnici dell’Ufficio Tecnico comunale impegnati nella rimozione dei massi dalla carreggiata e alla messa in sicurezza, in attesa di ulteriori studi e sopralluoghi per capire l’entità del fenomeno. L’intera strada, infatti, da qualche anno è passata di competenza comunale.

Già nel 2019 si verificò una grossa frana poco più avanti di quella odierna, poi messa in sicurezza e riaperta al transito qualche mese dopo.

“Abbiamo subito convocato ufficio tecnico, protezione civile e vigili del fuoco. Stiamo verificando se prevedere una deviazione con accesso alternato dalla strada. Trovandomi sui luoghi constato ancora una volta che occorre mettere in sicurezza tutto il costone per le continue frane, anche se quest’ultima di più modesta entità rispetto alle precedenti ma pur sempre molto pericolosa per l’incolumità dei cittadini -afferma il sindaco Nicolò Rizzo- . Si tratta, infatti, di una zona che, per geomorfologia, nel piano di protezione civile è indicata come a rischio cedimenti e già una parte del costone è stato messo in sicurezza dopo un precedente e più imponente crollo, verificatosi nel 2019. I lavori sulla rete tufacea, all’altezza del chilometro 42,900 della strada, sono stati finanziati dal dipartimento regionale di Protezione Civile per 270 mila euro e il tratto messo in sicurezza, ma rimangono altre aree scoperte. Stiamo procedendo con una verifica più dettagliata da parte dei tecnici e vigili del fuoco così da stabilire le procedure da avviare con gli interventi necessari ed urgenti a protezione del corpo stradale”.

Sul tratto interessato dalla frana è in dirittura di arrivo il progetto per la realizzazione della passerella pedonale di collegamento tra la città e la spiaggia plaia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePalermo, falsi nei bilanci: indagati Orlando e altri 23
Articolo successivoTrapani: notte di passione in hotel senza pagare il conto denunciata dai Carabinieri giovane coppia
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.