Violenze manifestanti contro green pass. No agli atti di violenza

457
Foto rainews

Violenze manifestanti contro green pass, varie le dichiarazioni contro la violenza e gli attestati di solidarietà nei confronti delke forze dell’ordine e della Cgil. Tra queste le dichiarazione del Sindaco di Trapani Giacomo Tranchidab «La democrazia si fonda sul rispetto delle regole e delle altrui opinioni che, anche se non condivise, non debbono mai sfociare in atti di violenza per essere affermate».

«La libertà personale, anche in materia di salute e scelte di vita mai deve intaccare la libertà degli altri ed oltremodo metterne a rischio anche la sicurezza sanitaria. La battaglia contro il Covid ci ha insegnato ad essere uniti anche nelle diversità delle opinioni politiche e delle rispettive formazioni culturali, individuando nel virus il nemico da abbattere a tutela della salute di tutti. Non possiamo pertanto non condannare quanto accaduto a livello nazionale nei confronti di una sede sindacale, CGIL in particolare, che assieme alla tutela dei lavoratori e non da sola, si preoccupa responsabilmente della tutela della salute di tutti. Solidarietà alla CGIL – conclude il Sindaco – ed a tutto il mondo sindacale e datoriale oggetto di attacchi e violenze, che prima ancora di tutelare l’interesse delle proprie e particolari rappresentanze, insieme al governo fanno fronte unitario nelle azioni per la tutela di un bene comune quale la salute rappresenta e per tutti».

Il Presidente provinciale dell’Anpi Aldo Virzì

Quanto accaduto a Roma, quanto da tempo sta succedendo nel Paese è di una gravità inaudita. Dobbiamo essere chiari: c’è un fascismo di ritorno che non può essere tollerato, neanche se si nasconde dietro le assurde motivazioni dei vaccini e del greenpass.

Alla CGIL nazionale e locale la nostra più totale solidarietà. Raccogliendo il loro invito domani mattina, con la nostra bandiera, quella dei partigiani, saremo presenti per presidiare la sede della CGIL. Infine un appello a tutte le forze democratiche, non è il momento delle divisioni ma di unirsi in una lotta comune contro i fascisti, i loro accoliti e chi direttamente o indirettamente li sostiene.

Santangelo (M5S) in un comunicato afferma: “Disordini Roma, solidarietà a CGIL e Forze dell’Ordine. Violenza va sempre condannata”

“Esprimo tutta la mia solidarietà alla Cgil per l’attacco squadrista subito presso la sede nazionale da parte di alcuni manifestanti no vax e no green pass a Roma.

Si tratta prevalentemente del solito gruppo di estremisti di destra che approfittano delle proteste per esprimere tutta la loro violenza. Il dissenso talvolta può anche essere accorato, ma questi sono atti criminali assolutamente da condannare. È necessario arginare questa forte ondata di violenza inaudita, che strumentalizza green pass e vaccini. Se da lunedì potremo fare un altro passo verso la normalità, grazie alla riapertura al 100% di molte attività chiuse da mesi, è proprio grazie ai vaccini e al green pass che stanno arginando la pandemia mantenendo i contagi sotto controllo. Questo deve essere chiaro.

Mi auguro da parte della politica tutta una condanna a questi gravissimi episodi che si stanno verificano con preoccupante ricorrenza.

Massima vicinanza anche alle Forze dell’Ordine che hanno dovuto fronteggiare questa assurda e cieca violenza”. Lo afferma il senatore e componente del direttivo del Gruppo MoVimento 5 Stelle, Vincenzo Santangelo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePnrr, Miceli, “Draghi commissari la Regione Sicilia”
Articolo successivoAmministrative Alcamo. Dato affluenza alle urne alle 12:00, 11,54% AGGIORNAMENTO