Sequestrati oltre 40 kg di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione

725

Nell’ambito del dispositivo di controllo economico del territorio disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo, i Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Palermo durante il servizio di “Pubblica Utilità- 117”, hanno sequestrato in diversi interventi oltre 40,00 Kg di prodotti da forno, commercializzati sulla pubblica via (Corso Calatafimi, Via F. Paolo Perez, Corso Tukory e via Filippo Cordova), in cattivo stato di conservazione. In particolare, i soggetti esercenti il commercio abusivo, privi di qualsiasi autorizzazione amministrativa e sanitaria, esponevano per la vendita su diversi banchetti pane e biscotti privi di involucri protettivi ed esposti alla polvere. Pertanto, le Fiamme Gialle procedevano al sequestro dei prodotti alimentari e segnalavano all’Autorità Giudiziaria i venditori abusivi per violazione alla sicurezza igienico-sanitaria (artt. 5 lett. b e 6 della Legge 283/62). I prodotti sequestrati sono stati, infine, devoluti in beneficenza ad ente del settore zootecnico, volto alla cura degli animali. Continua incessante l’azione di controllo economico del territorio da parte delle Fiamme Gialle in tutta la provincia palermitana, al fine di garantire la legalità nelle fasi del commercio ambulante, soprattutto di generi alimentari, con lo scopo di tutelare la salute dei consumatori e nel contempo salvaguardare i venditori provvisti delle prescritte autorizzazioni che operano in maniera lecita.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani: rapina di ferragosto in danno di anziani. I carabinieri arrestano 2 pericolosi rapinatori
Articolo successivoPaceco, atto di indirizzo per la redazione del Piano Urbanistico Generale (PUG)