Aperto al pubblico il parco inclusivo di Villa Olivia: “Importante polmone verde della città”

1026

CASTELLAMMARE DEL GOLFO.  “Profondamente addolorati per il grave lutto che ha colpito la famiglia di nostri concittadini, abbiamo aperto al pubblico il parco inclusivo ultimato a villa Olivia a malincuore perché era necessario farlo in questa data per non perdere il finanziamento ottenuto.  Abbiamo previsto un momento sobrio, anche di riflessione e preghiera curata da Don Salvo Morgese, con il pensiero rivolto ai familiari del giovane Fabrizio Aguanno scomparso per un tragico incidente. Importante dare uno spazio giochi per bambini in un polmone verde qual è villa Olivia e, in considerazione della pandemia da Covid-19 in corso, ci auguriamo sia un momento di ripartenza con altre attività in previsione”. Lo ha detto ieri il Sindaco di Castellammare del golfo Nicolò Rizzo all’apertura del parco inclusivo villa Olivia dove è stata realizzata una nuova area giochi di circa 220 metri quadri, accessibile ai disabili.

All’apertura oltre al taglio del nastro alla presenza delle autorità, solo un momento di gioco per bambini con bolle di sapone e pupazzi Disney a cura della Frappè animazione. Nell’area a gioco già esistente a villa Olivia è stato completato il rinnovo della pavimentazione e giostre, con la creazione di un percorso privo di barriere architettoniche grazie ad un finanziamento di 42 mila e 500 euro dell’assessorato regionale delle Politiche Sociali ed il cofinanziamento comunale di 9 mila euro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePantelleria, denunciata per aver deturpato il Lago di Venere
Articolo successivoCastellammare, oggi i funerali di Fabrizio Aguanno