Il Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber” ha rivolto un saluto di benvenuto ai nuovi Comandanti provinciali di Sicilia e Calabria

411

Presso la Caserma “Bonsignore” in Messina, il Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber”, Generale di Corpo d’Armata Gianfranco Cavallo, ha rivolto un saluto di benvenuto ai nuovi Comandanti provinciali di Sicilia e Calabria, a quelli dei Reparti Operativi di Palermo, Siracusa e Crotone ed al Comandante del Gruppo di Locri.

Alla cerimonia di saluto hanno preso parte:

 Colonnello Fabio BOTTINO, Comandante Provinciale di Trapani, proveniente dal ROS centrale, dove ha comandato il I Reparto;

 Colonnello Marco CARLETTI, Comandante Provinciale di Messina, proveniente da Livorno, dove ha comandato il G.I.S.

 Colonnello Agatino Saverio SPOTO, Comandante Provinciale di Cosenza, proveniente dal Comando Generale dell’Arma, dove ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Personale Appuntati e Carabinieri;

 Colonnello Vincenzo PASCALE, Comandante Provinciale di Caltanissetta, già comandante del Gruppo Carabinieri di Napoli;

 Colonnello Gabriele BARECCHIA, Comandante Provinciale di Siracusa, proveniente dall’Ufficio Legislativo del Ministero della Difesa, dove ha ricoperto l’incarico di Capo Sezione Impiego delle Forze e Legislazione Penale;

 Colonnello Angelo FRANCHI, Comandante Provinciale di Enna, proveniente dall’Ufficio Cerimoniale del Comando Generale dell’Arma, dove ha ricoperto l’incarico di Capo della 1^ Sezione;

 Tenente Colonnello Andrea MASSARI, Comandante del Reparto Operativo di Palermo, proveniente dall’Ufficio Personale Appuntati e Carabinieri del Comando Generale dell’Arma, dove ha ricoperto l’incarico di Capo della 2^ Sezione;

 Tenente Colonnello Massimo PESA, Comandante del Gruppo di Locri, proveniente dall’Ufficio Operazioni del Comando Generale dell’Arma dove ha ricoperto l’incarico di Capo della 2^ Sezione;

 Tenente Colonnello Raffaele RUOCCO, Comandante del Reparto Operativo di Siracusa, proveniente dall’Ufficio Logistico del Comando Generale dell’Arma dove ha ricoperto l’incarico di Capo della 3^ Sezione;

 Tenente Colonnello Angelo Maria PISCIOTTA, Comandante del Reparto Operativo di Crotone, proveniente dall’Ufficio Personale Brigadieri del Comando Generale dell’Arma, dove ha ricoperto l’incarico di Capo della 1^ Sezione.

i quali hanno assunto i rispettivi incarichi durante le scorse settimane.

Il Generale Cavallo ha inteso salutare personalmente gli Ufficiali superiori e formulare loro i migliori auguri per i prossimi impegni professionali, nella considerazione che il servizio prestato negli incarichi da loro ricoperti, è considerato tra più onerosi ed impegnativi che un Ufficiale dell’Arma può ricoprire lungo il percorso della propria vita militare, soprattutto quando svolto nei territori di Sicilia e Calabria.

Il Comandante di vertice ha poi sottolineato la necessità continuare a servire le popolazioni delle due regioni con la consueta predisposizione all’ascolto che caratterizza da sempre la figura del Carabiniere, creando sinergie istituzionali, in particolar modo con le AA.GG. ordinarie e distrettuali nonché con le Autorità di governo dei territori di competenza.

Le linee d’indirizzo tracciate dall’ufficiale generale sono state quelle di rivolgere particolare attenzione alle esigenze del personale in servizio nelle varie articolazioni poste alle dipendenze e di operare nell’ottica della semplificazione e dello snellimento del carico burocratico, recuperando risorse da destinare alle attività operative.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani: Fast & Furious in via Fardella denunciati dai Carabinieri 2 giovani
Articolo successivoIl delitto e quella mafia che non è mai stata sola