Marsala. Aggravamento misura cautelare

288

Ventenne romeno va in carcere

Era stato arrestato appena un giorno fa dai Carabinieri della Compagnia di Marsala per essere evaso dagli arresti domiciliari e sorpreso mentre comodamente seduto al bar, in pieno centro, consumava un aperitivo con gli amici, P.M. romeno classe 2002.
Ieri sera, così come richiesto dai Carabinieri di Marsala, è arrivata l’Ordinanza di aggravamento della misura cautelare, emessa dal Tribunale di Marsala, prontamente notificata dai militari dell’Arma che al termine delle formalità di rito hanno tradotto l’arrestato presso la Casa Circondariale Pietro Cerulli di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAgenti sotto copertura svelano giro di pedopornografia on line
Articolo successivoOperazione “Visto tutto”, scoperta maxi truffa al fisco