La prima volta di una donna al comando del Gruppo Caccia Intercettori del 37° Stormo dell’Aeronautica Militare

851

Per la prima volta nella storia del 18° Gruppo Caccia Intercettori del 37° Stormo dell’Aeronautica Militare, il comando è stato assunto da una donna pilota. Ilaria Ragona ha preso il posto del maggiore Davide Marrandino.

La cerimonia di passaggio è avvenuta all’interno di uno degli hangar della base di Trapani-Birgi, alla presenza del colonnello Moris Ghiadoni, Comandante di Stormo. Il maggiore Ragona è originaria di Padova: “Mi piace pensare al 18° Gruppo come ad un orologio perfetto, dove anche il più piccolo ingranaggio è fondamentale per muovere un meccanismo che occhi esterni giudicano complesso e difficile”, ha detto la Ragona oggi. Il 18° Gruppo Caccia è equipaggiato con i velivoli F-2000 Eurofighter e si occupa della sorveglianza e difesa dello spazio aereo nazionale 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, con un sistema di difesa integrato con quello degli altri paesi appartenenti alla Nato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa trapanese Daniela Virgilio nuovo segretario regionale dell’Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani
Articolo successivoVaccini: Sicilia risale al 60%, non più ultima