Controlli esercizi commerciali a Trapani: trovati lavoratori irregolari in uno stabilmento balneare

472

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Erice e di Trapani Borgo Annunziata, nell’ambito dei servizi di controllo straordinario finalizzati al contrasto e contenimento della diffusione del covid-19 in ambienti di lavoro, hanno ispezionato un serie di esercizi commerciali del litorale.

Vista la grande affluenza di utenti, dopo l’ingresso della Sicilia in “zona gialla” le attività commerciali del Lungomare Dante Alighieri si sono quasi tutte allineate a quelle che sono le nuove linee guida dettate per la nostra regione. Nello stabilimento balneare di un noto commerciante trapanese però, i militari dell’Arma, hanno trovato delle irregolarità in materia di lavoro nero infatti sono stati sorpresi due lavoratori irregolari, tra cui un minore straniero, su 7 presenti. In tale quadro venivaadottato il provvedimento della sospensione dell’attività ed applicata una sanzione amministrativa per complessivi 2 mila euro

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo. Variazione del turno di erogazione dell’acqua
Articolo successivoSicilia. Segnalazione e denunce di danno erariale. L’Assessorato all’Economia emana circolare