Castellammare: arresto per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale

2998

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. La polizia ha arrestato cittadino rumeno responsabile di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale sulla convivente. Sabato 21 agosto l’uomo, di 45 anni, è stato tratto in arresto come responsabile di ripetuti maltrattamenti in famiglia e violenza sulla convivente.

Nel recente passato la donna aveva già sporto denuncia (nel 2012) salvo poi ritirarla, ma le violenze pare non siano mai cessate, nemmeno con l’arrivo di due figli. Violenze fisiche, aggressioni e vessazioni che hanno indotto la donna a cercare nuovamente aiuto. L’attività investigativa svolta ha consentito di appurare la veridicità delle accuse. L’allontanamento da casa della donna ha scatenato poi l’acuirsi delle minacce (anche di morte) e l’atteggiamento intimidatorio dell’uomo che voleva continuare ad esercitare il suo potere sulla compagna.

Il 21 agosto l’epilogo, al momento, è stata l’esecuzione dell’Ordinanza emessa dal GIP di Trapani che ha disposto l’arresto del quarantacinquenne, adesso posto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMinaccia di dare fuoco all’abitazione della compagna: stalker arrestato dalla Polizia di Stato
Articolo successivoFlai, Fai e Uila Trapani: Adesso vigileremo su corretta erogazione prossimi stipendi