Fratelli d’Italia propone “Alcamo Cresce” e Fundaró sindaco

2348

“Fratelli d’Italia con il presente comunicato stampa vuole fare un passo avanti nel percorso politico e organizzativo, per dare alla città di Alcamo una nuova amministrazione e il buon governo che i cittadini Alcamesi si aspettano”. Così inizia un comunicato di Fratelli d’Italia Alcamo e continua spiegando ragioni e interpreti alla luce di una rottura con le forze che sostengono Salato come candidato a Sindaco del Centro Destra:

“Come molti sanno, nei mesi passati ci siamo impegnati, per essere promotori di un centrodestra che potesse essere il più unito ed inclusivo possibile.

Malgrado una grande forza di volontà, il nostro impegno è stato vano, come è risultato evidente nelle ultime settimane ad Alcamo ancora oggi è presente una parte della politica ancorata alle logiche del passato, che pone veti, conferisce patenti di legittimità, che guarda all’ottica egoistica e non collettiva, logiche che noi di Fratelli d’Italia non possiamo in alcun modo né condividere né assecondare.

Il nostro è un progetto di rinnovamento della classe politica e pertanto abbiamo deciso di presentare alla città di Alcamo una proposta libera e trasparente, una proposta che possa portare entusiasmo e consentire alla nostra città di fare un passo avanti in termini di mentalità e approccio alla politica.

Iniziamo questo percorso di rinnovamento insieme ad un movimento civico denominato “Alcamo Cresce” formato da imprenditori e liberi professionisti che tramite la loro esperienza ci affiancheranno nella redazione del programma elettorale.

Il nostro è un appello inclusivo nei confronti di tutte le forze politiche che credono in un progetto di rinnovamento.

Il gruppo dirigente di Fratelli d’Italia, il consigliere di riferimento in consiglio comunale Francesco Dara, i candidati, gli iscritti e i simpatizzanti, unitamente a imprenditori e professionisti del movimento “Alcamo cresce”, consapevoli dell’importanza dell’impegno elettorale che li attende, hanno deciso di presentare una proposta politica alla città, con un proprio candidato sindaco che possa rappresentare tutti quei cittadini scontenti dell’attuale amministrazione guidata dal movimento 5 stelle.,

Per questa sfida l’interprete proposto é Alessandro Fundarò, un avvocato, un semplice cittadino, un volto nuovo che possa far fare ad Alcamo un passo avanti con proposte mirate solo ed esclusivamente al bene della città e dei cittadini.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFavignana: trova oltre 1000 euro per terra consegna tutto ai Carabinieri
Articolo successivoAlcamo Marina: anche quest’anno nessuna attenzione agli accessi al mare per i disabili