Sea Watch: disumano non far sbarcare a Trapani persone malate. L’appello su Twitter

625

“Diciassette persone sono ancora a bordo di #SeaWatch3 a più di 24 ore dall’arrivo a Trapani. Tra loro alcuni dei più vulnerabili, 2 minori e 7 positivi al tampone Covid19 con i loro familiari. La responsabilità di persone gravemente ustionate, diabetiche e bisognose di cure non può essere lasciata all’equipaggio. È disumano lasciarli a bordo per un tempo così prolungato. Vanno portati a terra al più presto e curati”. E’ quanto ha scritto su Twitter Sea Watch Italy.

Fonte askanews

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCovid: in Sicilia 776 i nuovi positivi, sette le vittime
Articolo successivoAperto il primo turno di erogazione dell’acqua