“Gli eventi dei cuori di Giovanni Bosco”

306

“Gli eventi dei cuori di Giovanni Bosco”: sul sito https://eventicastellammare2021.com/luoghi costi e dettagli degli eventi in programma in continuo aggiornamento, a portata di click anche con QR code.   

 Il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore alla Cultura e Turismo Maria Tesè spiegano che «la programmazione di eventi fino al 2022 avrà un filo conduttore: saranno tutti “eventi dei cuori di Giovanni” per dedicarli a Giovanni Bosco, riconosciuto come uno dei più straordinari creatori di Art Brut. E a lui dedichiamo la comunicazione di questo programma, abbinando ad ogni singolo evento un’immagine della sua originalissima opera artistica».

«Abbiamo definito fino al 2022 il nostro “programma degli eventi” avviato a maggio 2021 con l’iniziativa di inclusione sociale “DisabilidaMare” programmata dal Comune per tre weekend in collaborazione con la Fipsas, la Capitaneria di Porto, la Direzione di Rai per il Sociale e Rai Radio1 –sottolineano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore alla Cultura e Turismo Maria Tesè-  Quindi l’Orchestra sinfonica siciliana e il 5 luglio è iniziato il festival internazionale della danza che si protrarrà fino al mese di settembre. Il concerto di Levante l’ultimo giorno di luglio e la musica e i musicisti sono i protagonisti del mese agosto 2021: la Palermo classica string Orchestra, i concerti di Fiorella Mannoia e Mario Biondi, per citarne solo alcuni».

«Il protagonista della stagione autunnale sarà invece Giovanni Bosco e la sua Art Brut. Dal mese di ottobre 2021 parte infatti un progetto di valorizzazione dell’opera di Bosco: il recupero dei murales e l’allestimento del percorso urbano, la catalogazione delle opere, la mostra personale e l’allestimento di un centro espositivo permanente. COVID-19 permettendo abbiamo quindi programmato la stagione teatrale e musicale del teatro Apollo Anton Rocco Guadagno (Dicembre 2021 – Aprile 2022)».

 Dettagliano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore alla Cultura e Turismo Maria Tesè sul sito dedicato agli eventi:

«programmato un laboratorio di Urban Art e un percorso urbano nel ricordo del percorso tracciato dalle donne, fino a comporre un museo di arte urbana aumentata (Gennaio – Marzo 2022). Previsto poi l’allestimento di uno spazio dedicato alla figura e all’operato di Piersanti Mattarella dentro l’aula consiliare della sua città natale. Un racconto multimediale immersivo (gennaio – maggio 2022), ma anche l’installazione di uno spazio espositivo all’aperto nel bastione di piazza Petrolo e la mostra sui marinai di Castellammare del Golfo (aprile – maggio 2022), la riproposizione di DisabilidaMare (maggio 2022) e la terza edizione del Jazz festival (luglio 2022). Poi il “Festival internazionale delle arti visive”, un happening aperto a tutti gli artisti, i gruppi creativi e i collettivi promotori di arti visive che vogliono sfidarsi – concludono il sindaco Rizzo e l’assessore Tesè –con progetti creativi di video arte sullo scenario della città di Castellammare del Golfo (settembre – ottobre 2022)».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePalmeri: Occorre una vera transizione energetica
Articolo successivoAd «Un Borgo di Libri ed Autori» si presentano i «cold case» di Sicilia