Vandalizzate le pedane inclusive sulla spiaggia di piazza Vittorio. Codici e Osservatorio per la legalità chiedono più controlli

173
“Per quanto complicato possa essere, l’unica soluzione, una volta ripristinate le pedane inclusive posizionate nei giorni scorsi sul tratto di spiaggia antistante piazza Vittorio, resta il serrato controllo della zona”.
Così le associazioni Codici e Osservatorio per la legalità sulla vandalizzazione delle pedane.
“Si tratta di un gesto ignobile ed inqualificabile che l’associazione Codici e l’Osservatorio per la legalità condannano con rigore. Spiega l’avvocato Vincenzo Maltese dirigente regionale del Codici e presidente dell’Associazione Osservatorio per la legalità che da tempo collabora attraverso protocolli d’intesa con un’associazione che tutela i soggetti deboli e diversamente abili.
“Pugno duro quindi per questi delinquenti che creano solo danni per un bene comune e quindi a tutta la collettività. Un gesto reso ancora grave  – conclude Vincenzo Maltese – e deplorevole perché danneggiai soggetti svantaggiati e più in difficoltà con le rispettive famiglie”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePorto Palermo: sequestrati 2 quintali di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione
Articolo successivo“Il sistema non si tocca!” l’avvertimento del Csm a Viola