Rallo dovrà comparire davanti al Gup per rispondere di atti persecutori

412

Il marito della sindaca di Erice, Daniela Toscano, il 55enne Francesco Paolo Rallo comparirà innanzi il Gup di Trapani per l’udienza preliminare del 9 settembre. Rallo dovrà rispondere di atti persecutori nei confronti dell’imprenditore trapanese Riccardo Agliano e della moglie di questi.

Le accuse partono dal “caso parcheggi”, nel quale secondo l’accusa la sindaca Toscano avrebbe agevolato una ditta nell’aggiudicarsi un’area da adibire a parcheggio privato a scapito della azienda di Riccardo Agliano che si rivolse alla Procura facendo scattare l’inchiesta, ma le accuse sono state archiviate dal GUP su richiesta dello stesso PM. Le accuse nei confronti di Francesco Paolo Rallo quindi sono uno stralcio dal procedimento principale.

Nello specifico Rallo avrebbe minacciato tre volte Agliano e la moglie: “Te la faccio… o te la facciamo pagare”, tutto questo nei pressi della scuola dei figli di Agliano, e poi “Sbirro” ed una croce scritto in un foglio posto sull’auto di Agliano.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePaolo Borsellino e la sua scorta. Fare memoria per creare un futuro migliore
Articolo successivoIncidente sulla SS. 115, un ragazzo trasportato con codice rosso al S. Antonio Abate