Operazione “Palude”, quattordici rinvii a giudizio, quattro prosciolti e due sentenze

1236

Conclusa l’udienza preliminare del processo derivante dall’operazione “Palude”: quattordici rinvii a giudizio, quattro prosciolti e due sentenze

Nel 2018 la Guardia di Finanza porta a segno l’operazione “Palude”, che visto coinvolto, tra gli altri l’ex ingegnere del Genio Civile di Trapani, Giuseppe Pirrello di 62 anni, originario di Alcamo. Ora conclusione dell’udienza preliminare, il gup presso il tribunale di Trapani, Roberta Nodari, si è pronunciata: Condannato a due anni e otto mesi Giuseppe Grillo di 53 anni, alcamese. Assoluzione invece per il castellammarese Gaspare Motisi di 55 anni. Prosciolti, Giovanni Lentini di 66 anni di Castelvetrano, Andrea Pirrone di 66 anni, Giuseppe Mulè di 48 anni e Felice Scariglino di 51 anni, entrambi di Castellammare del Golfo. Andranno a processo invece l’ex capo del Genio Civile di Trapani, gli alcamesi Aurelio e Francesco Pirrello, di 32 a 58 anni, Giuseppe Pipitone, di 74 anni, Vincenzo Coppola di 69 anni, Gaetano Vallone di 62 anni, Vincenzo e Giuseppe Paglino, di 77 e 52 anni, Vito Emilio Bambina di 33 anni, Stefano e Francesco Gebbia di 66 e 31 anni, Antonio Colletta di 29 anni, Ignazio Messana di 65 anni e Giuseppe Maiorana di 53 anni, originario di Calatafimi.