Incendio in zona Castello di Baida: messe in sicurezza le abitazioni. Fiamme anche sul versante Est del monte Sparagio

1635

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Un vasto incendio, alimentato dai forti venti di scirocco, ha colpito questa mattina la zona del Castello di Baida, nei pressi di Monte Sparagio. In queste ore sono state messe in sicurezza diverse abitazioni e animali presenti nella zona.

Sul posto la Forestale, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, diverse autobotti comunali, la Croce Rossa e altre associazioni di volontariato attualmente impegnate nella gestione dell’incendio.

Il Comune di Castellammare del Golfo, inoltre, informa che è stato allargato il centro operativo comunale alle forze dell’ordine e alla Forestale così da poter vigilare maggiormente e rendere più tempestivi gli interventi.

Il Sindaco di Castellammare si esprime sulla vicenda con una nota stampa: rammaricato perché la mano criminale imprime un’altra gravissima ferita al nostro patrimonio naturale.  Esprimo sdegno ed amarezza e ringrazio quanti si sono adoperati per mettere in sicurezza abitazioni e animali in zona Castello di Baida. Al momento si sta ancora operando sui luoghi interessati dall’incendio.

AGGIORNAMENTO

Al momento le operazioni di spegnimento sono ancora in corso sul lato est del Monte Sparagio. Fino a pochi minuti fa ancora in azione i canadair per le operazioni di contenimento e spegnimento.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteComuni: Taormina; sindaco ufficializza ‘fallimento’
Articolo successivoMarettimo. Le note del maestro Ennio Morricone suonate ai piedi del Castello di Punta Troia
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.