Mazara del Vallo, completati gli interventi nella chiesa San Giuseppe

459

Sono due gli appuntamenti in programma per la riapertura della chiesa di San Giuseppe, nell’omonima via, a Mazara del Vallo. Il luogo di culto viene riaperto dopo l’intervento di restauro. Domenica, alle ore 18, in Cattedrale si terrà un incontro sulla storia della chiesa e sul culto di San Giuseppe, con la partecipazione di Giovanni Isgrò e Mario Tumbiolo. Mercoledì, invece, alle ore 19, la riapertura della chiesa San Giuseppe con la santa messa presieduta dal Vescovo. La chiesa risale al 1850: l’ultimo restauro fu fatto più di vent’anni fa e le condizioni interne strutturali richiedevano già da qualche anno un intervento più articolato. La facciata si presentava disgregata, con distacco di granuli o cristalli sotto minime sollecitazioni meccaniche; alcune parti di intonaco erano venute giù; altre parti di pietra si presentavano, invece, incrostate ma anche coperte da uno strato sottile di patina biologica. E non solo. Anche il campanile necessitava di consolidamenti mirati, ed era pure necessario intervenire con la pulitura delle grondaie. Da qui il cantiere di restauro, avviato qualche mese fa e concluso ora. Tra gli interventi previsti con il cantiere c’è stata anche la realizzazione di due nuovi servizi igienici, più agevoli e adeguati alle norme igienicosanitarie e la sostituzione di una scala esistente interna con una più adeguata, insieme a una rampa per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Un intervento di circa 190 mila euro, col cofinanziamento della Cattedrale e della “Banca Toniolo” di San Cataldo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRosario Ferracane diacono, l’ordinazione domani in Cattedrale
Articolo successivo“I librai incontrano gli autori”: si torna a presentare i libri dal vivo al parco Villa Filippina