Le Associazioni “Liberi” e “Peppino Impastato” inaugureranno 4 casette scambio libri a Salemi

669

Sabato 12 giugno alle ore 17:30 le Associazioni culturali “Liberi” e “Peppino Impastato” inaugureranno a Salemi quattro casette per lo scambio libri (le cosiddette book station diffuse già da anni anche in Italia per promuovere la lettura e la cultura dello scambio e della condivisione).

Si partirà da quella che verrà installata in piazza Peppino Impastato e si proseguirà con le altre che saranno ubicate in Largo Tony Scott, in via Matteotti ad altezza del Parco delle Rimembranze e in Piazza vittime di Nassiriya.

L’invito che le Associazioni rivolgono a tutte e tutti è quello di partecipare portando in dono un libro, in modo da arricchire queste librerie urbane che hanno lo scopo di promuovere la circolarità della cultura letteraria portando in strada delle piccole biblioteche che daranno a chiunque la possibilità di prendere, lasciare o scambiare un libro.

Il progetto nasce in seno a “Democrazia partecipata”, bando pubblico del Comune di Salemi volto a coinvolgere la cittadinanza nella scelta di azioni di interesse comune e grazie al patrocinio comunale di questo progetto le Associazioni “Liberi” e “Peppino Impastato” si propongono di avvicinare il più possibile grandi e piccini al piacere della lettura sicuri che queste casette faciliteranno la curiosità di tante e tanti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGli aggiornamenti del 4 giugno sul coronavirus nel trapanese: 416 positivi
Articolo successivoStatuto siciliano, Musumeci al Quirinale dona a Mattarella medaglia per il 75mo anniversario