Vaccini a Sappusi, ma non si fa nulla per i rioni popolari di Trapani

332

L’Asp ha aperto un centro vaccinazione nel rione marsalese, intanto silenzio sulla proposta Iacp per i vaccini da somministrare nell’area popolare di Fontanelle

L’Asp di Trapani rafforza la rete vaccinale sul territorio con l’attivazione di un punto vaccinale nei locali del Centro sociale Sappusi, a Marsala, per le vaccinazioni ai maturandi senza prenotazione.

L’iniziativa, frutto di una collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Marsala, l’autorità scolastica e l’Asp di Trapani, prevede l’apertura di un ulteriore punto di somministrazione a partire da oggi, giovedì 27 maggio 2021 a sabato 29, dalle 9 alle 14, dedicato gli studenti iscritti all’ultimo anno dei corsi di istruzione secondaria di secondo grado delle istituzioni scolastiche statali e paritarie del territorio trapanese, con particolare riferimento a Marsala.

In particolare, per gli studenti di età superiore ai 18 anni è prevista la somministrazione del vaccino Vaxzevria (Astrazeneca), o, compatibilmente con la disponibilità, del monodose Janssen (Johnson&Johnson), mentre i soggetti di età inferiore ai 18 anni verranno sottoposti al vaccino Pfizer.

Gli studenti possono comunque vaccinarsi in tutti i centri vaccinali del territorio, senza prenotazione.

Nei giorni scorsi il presidente Iacp avvocato Vincenzo Scontrino ha suggerito con una nota all’Asp di creare un hub per le vaccinazioni all’interno del rione popolare di Fontanelle offrendo un proprio locale di ampie dimensioni. La zona che verrebbe coperta sarebbe quella dei rioni popolari di Sant’Alberto (ex Rione Palme), Fontanelle, Fontanelle Sud e Fontanelle Milo. Ma allo stato l’Asp pare non avere preso alcuna decisione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFratel Biagio: il 50% degli accolti della missione è stato vaccinato dal Covid 
Articolo successivoI Carabinieri e il cane Lego trovano 500 gr di marijuana