Due luoghi da sogno non meritano una strada malconcia e la poco o nulla illuminazione VIDEO

5145

Strada da Scopello alla Riserva dello Zingaro: manto stradale compromesso in più parti, poca o nulla illuminazione VIDEO

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Un controsenso, di solito ciò che porta ricchezza dovrebbe essere curato e potenziato, invece… Stiamo parlando del tratto di strada che porta da Scopello, un gioiellino si può tranquillamente dire, alla Riserva dello Zingaro, un luogo da sogno e che porta i turisti e non in un mondo fato di natura e di ristoro per l’anima. Detto ciò si può ben intendere come piange il cuore vedere la strada che interessa questi due posti magnifici ridotta in uno stato pietoso. Simili bellezze meritano rispetto ed amore, non quello che abbiamo appurato, ancora una volta, sul posto. L’unica cosa da dire è: chi ha competenza faccia urgentemente qualcosa, questo anche l’appello dell’Associazione Albergatori di Castellammare.

StandUp Eros Bonomo e a seguire intervista al Presidente dell’Associazione Albergatori di Castellammare del Golfo, Francesco Gianquinto, che ci ha parlato nello specifico delle loro iniziative, delle loro ragioni e delle interlocuzioni con l’ex Provincia che è l’Istituzione competente, ma anche con il Comune di Castellammare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo. I carabinieri arrestano un 29enne accusato di spaccio di marijuana
Articolo successivoTrapani riparte, vele al vento: sopralluoghi al porto in vista del rilancio
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.