Asp Trapani, Cannabis terapeutica: “Ok all’uso per dolore cronico”

974

Firmata autorizzazione alla stipula della convenzione con farmacie del territorio

TRAPANI. Il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, ha approvato stamattina la delibera n.485 del 18/5/2021 che autorizza la stipula della convenzione con le Farmacie del territorio per le preparazioni galeniche magistrali di Cannabis ad uso terapeutico.

La prescrizione della Cannabis terapeutica a carico del Servizio sanitario regionale (SSR), è consentita esclusivamente ai medici specialisti di Aziende Sanitarie Pubbliche Regionali esclusivamente in ambiente ospedaliero in regime di ricovero ordinario, day hospital e ambulatoriale operanti nelle unità operative di Anestesia e Rianimazione, di Neurologia, nei Centri di Terapia del Dolore

 Si può ricorrere a questa possibilità per alleviare dolore (oncologico e non) e disturbi cronici associati a sclerosi multipla o a lesioni del midollo spinale. Può essere indicata per far fronte ad alcuni effetti avversi della chemioterapia, della radioterapia o di alcune terapie per l’HIV.

 Può essere prescritta anche per malattie reumatiche (artriti, osteoartrosi, fibromialgia) o neuropatie. Inoltre la cannabis è efficace come stimolante dell’appetito nella cachessia, anoressia o in pazienti oncologici.

Allo stesso scopo può essere prescritta a pazienti affetti da AIDS. La cannabis a uso medicinale può essere impiegata anche per abbassare la pressione arteriosa in caso di glaucoma che resiste alle terapie convenzionali. Inoltre, può ridurre i movimenti involontari del corpo e facciali nella sindrome di Gilles de la Tourette.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’isola di Marettimo grazie ad “Ignazia” oggetto di studio in scuole di 5 Paesi Europei
Articolo successivoMarsala, cartelli contro il Ddl Zan: “Fatto grave”