Uno striscione al Palazzo municipale di Erice per Denise Pipitone

453

«Verità per Denise»: da oggi anche al Palazzo municipale di Piazza della Loggia, ad Erice, campeggia uno striscione tramite il quale la comunità ericina manifesta la propria vicinanza alla famiglia della piccola Denise e si allinea a quanti chiedono che si faccia presto luce sulla sua scomparsa, avvenuta nel settembre del 2004.

«Denise è la figlia di tutti noi – commenta la sindaca Daniela Toscano -. La sua scomparsa ha profondamente colpito l’opinione pubblica e la nostra comunità, con questo gesto simbolico, intende porgere il proprio sostegno alla famiglia e, in particolare, alla mamma Piera Maggio ed al papà Pietro Pulizzi. Io, in quanto madre, seguo con particolare interesse e sensibilità questo caso, dunque mi affianco con convinzione alla battaglia di verità che ha messo in piedi la famiglia fin da subito e con grande coraggio, nella speranza che il muro di omissioni e silenzi, talvolta di omertà, possa essere presto abbattuto».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastelvetrano, 28enne frequenta gli amici nonostante i domiciliari: arrestato
Articolo successivoCovid: in Sicilia vaccini ai 40enni, dal 17 maggio le prenotazioni