Alcamo, arrestato dalla Polizia pregiudicato con il “pollice verde”

3118

Pregiudicato con la passione della coltivazione di marijuana aveva appena allestito piccola piantagione: arrestato dalla Polizia di Stato

ALCAMO. Nella mattinata di martedì scorso, blitz anti-droga dei poliziotti del Commissariato di P.S. di Alcamo che ha portato all’arresto, in flagranza di reato, del noto pregiudicato alcamese, P.C., classe 69’, responsabile di aver detenuto 60 grammi di sostanze stupefacenti del tipo marijuana ai fini di spaccio, opportunamente suddivise in piccoli quantitativi. Gli investigatori della Polizia di Stato rilevavano, inoltre, durante la perquisizione presso l’abitazione del predetto, la presenza di una coltivazione di piante di marijuana che erano state estirpate poco prima, in modo maldestro, al fine di evitarne il rinvenimento.

L’attività di P.G. esperita consentiva di deferire in stato di libertà all’A.G. anche i familiari dell’arrestato e cioè la coniuge L.V., di anni 48 ed il figlio D.P., di anni 24, poiché anch’essi coinvolti nell’attività delittuosa. P.C., su disposizione dell’A.G., veniva sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteControlli dei Carabinieri a Salemi e Mazara: 1 arresto e 7 denunce
Articolo successivoTrapani, il Sindaco effettua sopralluoghi nelle ville Comunali