Un messaggio di speranza dagli studenti di Erice: pubblicato il libro “La speranza è virale”

274

“Come la speranza può essere più contagiosa del covid19”

ERICE. È stato pubblicato il libro dal titolo “La speranza è virale – Come la speranza può essere più contagiosa del covid19” che raccoglie produzioni testuali realizzate dagli studenti dai 5 ai 19 anni che frequentano le scuole che ricadono nel territorio del Comune di Erice.

Il progetto è stato organizzato dalla Biblioteca civica “V. Carvini” in collaborazione con la Libreria Galli – Ubik di Erice dove sarà possibile acquistare lo stesso testo che raccoglie fiabe, favole, filastrocche, poesie, fumetti, graphic novels, disegni, dipinti, racconti brevi, novelle sul tema, con l’obiettivo di rappresentare il momento particolare che tutti stiamo vivendo e affrontando in queste settimane. Tutti i partecipanti, a conclusione del progetto, hanno inoltre ricevuto in omaggio un buono libro spendibile presso la medesima Libreria Galli – Ubik (via A. Manzoni, 15, Erice – Casa Santa).

«È un vero e proprio messaggio di speranza che arriva da parte dei più piccoli e che serve, mentre stiamo ancora vivendo in un periodo storico complicato – commentano la sindaca, Daniela Toscano e l’assessora alla cultura Rossella Cosentino -. Il Comune ha pubblicato con grande piacere questo testo che è frutto non soltanto della creatività dei bambini, ma anche del lavoro degli organizzatori e dei docenti che ringraziamo per l’impegno. Il ricavato della vendita costituirà un fondo per una borsa di studio, destinata a studenti particolarmente meritevoli che vivono in condizione di disagio economico. Che questo libro possa essere di buon auspicio per il futuro, affinché potremo presto riappropriarci delle nostre vite. Un particolare ringraziamento al Direttore della Biblioteca civica dott. Salvatore Denaro e al Settore che dirige per l’impegno e la professionalità con la quale ha curato l’edizione di questo splendido volume».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSantangelo (M5S): “40 milioni per migliorare i collegamenti verso l’aeroporto di Trapani Birgi”
Articolo successivoDocumento Unico di Programmazione adottato dalla Giunta, ora toccherà al Consiglio approvare o meno