La Sicilia nell’ultimo capitolo di Indiana Jones: Harrison Ford e Brad Pitt “sbarcano” al Tempio di Segesta

8027

Il parco archeologico di Segesta sarebbe la location ideale per l’ultimo capitolo della saga che vede protagonista l’archeologo più famoso della storia del cinema

SEGESTA. Più di una semplice indiscrezione. Più di una banale “voce di corridoio”. I fan della saga di avventura campione di incassi possono esultare. Il quinto episodio di Indiana Jones sbarca in Sicilia.

Sì, avete letto bene. Nonostante la trama e la location delle riprese restino ancora top secret, adesso la notizia è ufficiale. Dopo aver posticipato più volte a causa del Covid, è fissato per questa primavera l’inizio delle riprese.

A riportare la notizia, ripresa da una dichiarazione del produttore del film Frank Marshall, è Repubblica Palermo che annuncia anche l’avvio dello scouting e l’atteso “sbarco” a Segesta di due degli attori più amati di Hollywood: Harrison Ford e Brad Pitt.

Secondo quanto riporta il quotidiano infatti sarebbe il parco archeologico di Segesta la location ideale per l’archeologo più famoso della storia del cinema.

Il quinto capitolo della saga arriva a 40 anni dal debutto di Harrison Ford che questa volta dovrebbe essere accompagnato da Brad Pitt, anche se il suo ruolo resta avvolto dal segreto. Confermato invece il nome della protagonista femminile, Phoebe Waller- Bridge.

La macchina del grande cinema dovrebbe arrivare in Sicilia tra settembre e ottobre 2021 quando la Lucasfilm porterà la sua troupe nel territorio del Trapanese.

Il film uscirà nelle sale il 29 luglio del 2022 e avrà la regia di James Mangold (lo stesso di Logan – The Wolverine), mentre Steven Spielberg rimane nel ruolo di consulente nello staff di produzione accanto a Kathleen Kennedy e Frank Marshall.

Fonte Balarm.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani, torna al suo antico splendore l’abbeveratoio di via Pepoli
Articolo successivoGli aggiornamenti del 7 maggio sul coronavirus nel trapanese: 781 positivi