Trapani, Torre campanaria del complesso San Domenico: al via restauro e risanamento

225

TRAPANI. Dopo decenni di abbandono, hanno preso il via lo scorso mercoledì 28 aprile 2021 i lavori di manutenzione straordinaria per il restauro ed il risanamento conservativo della torre campanaria del complesso di San Domenico. Le opere saranno eseguite dall’impresa Betonmix S.r.l. per un importo contrattuale di circa 34 mila euro. A pianta ottagonale e con una splendida scala elicoidale con scalini a chiocciola ed incastro tipicamente trapanesi, la torre sorge nel punto più alto della città da dove è possibile godere di una spettacolare veduta. «Una volta ultimati i lavori, auspichiamo di poter riaprire questa prima parte del complesso di San Domenico consentendo ai cittadini trapanesi ed ai turisti di poter salire sulla torre campanaria in assoluta sicurezza – dichiara il sindaco Tranchida. Purtroppo, – aggiungono gli assessori Dario Safina e Rosalia D’Alì – così come in numerose altre circostanze, stiamo intervenendo per riconsegnare ai trapanesi una parte del patrimonio monumentale cittadino ereditato in stato di totale abbandono dalle precedenti amministrazioni. Al termine dei lavori, la visita alla torre sarà inserita nel circuito turistico monumentale a cui questa amministrazione sta lavorando».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMarittimi. Base Riformista (PD): “Sia riconosciuto come lavoro usurante”
Articolo successivoGiornata “Plastic Free”: volontari ripuliscono la costa di Pizzolungo Piana di Anchise